Simone Cipriani

Simone ha trentun anni, ed è uno chef. Uno di quelli capaci di inventare. Tra i suoi piatti, i bomboloni ripieni di pappa al pomodoro, il gelato alla ribollita. Insomma, avete capito. Simone non si accontenta. Vuole esplorare, vuole creare corto circuiti di dolce e salato, di esotico e tradizionale, di antico e di futuro.
I suoi piatti hanno nomi evocativi: “Autunno”, “Radici”, “Il mare dentro”. I suoi menù evocano l’esperienza a cui il cliente va incontro. C’è molto da conoscere, nell’esperienza di Simone Cipriani, chef de “L’essenziale” a Firenze.
simonecipriani_testimonialqvinflorence
In cucina rivendico l’indipendenza, lo stare fuori dalle regole troppo rigide

Scopri lo zaino di Simone

Lo zaino Qvin ha una linea rigorosa ed esclusiva.
Accessoriato con spallacci in pelle regolabili in lunghezza, è pensato per chi è in continuo movimento ma non vuole rinunciare all’estetica.
È dotato di una tasca esterna con zip e di tre tasche interne che completano il design di questo modello.
Realizzato in pelle di vitello, la chiusura è con zip e con chiusura di sicurezza che caratterizza la linea.
Protegge e contiene fino ad un notebook da 13″.